Il futuro non si prevede, lo si inventa.

Coloro i quali attribuiscono alle circostanze esterne i propri fallimenti e le proprie difficoltà, non tengono conto del proprio talento e danno più valore ai problemi che alle soluzioni.

€15.00

 

Gli anni che stiamo vivendo non lasceranno nei nostri cuori grandi rimpianti.

Stiamo attraversando una fase di forte cambiamento e, quindi, di difficoltà e indecisione.

Mai come in questi tempi è importante moltiplicare le risorse e mai come in questi tempi rinnovarsi è l’obiettivo principale di tutti noi. 

Rinnovarsi ogni giorno, con una certezza: le risorse vere siamo noi, uomini e donne, con il nostro carico di intelligenza, passione, amore e flessibilità.

Capaci di scatti e inversioni di rotta. Capaci di fare fronte con nuove idee a qualsiasi crisi o depressione. Capaci di cambiare se stessi e le regole e ricominciare sempre da capo.

Come diceva Albert Einstein: “Non possiamo pretendere che le cose intorno a noi cambino se continuiamo a fare le stesse cose”. I periodi di subbuglio sono la più grande benedizione per le persone perché portano progressi. La creatività generalmente nasce dai momenti difficili come il giorno nasce dalla notte più scura. E’ nei momenti difficili che nascono le invenzioni, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera questi momenti supera se stesso, gli altri, inesorabilmente, verranno superati.

Coloro i quali attribuiscono alle circostanze esterne i propri fallimenti e le proprie difficoltà, non tengono conto del proprio talento e danno più valore ai problemi che alle soluzioni.